Elisa Lancini

Rappresentante Regionale Lombardia

Bresciana, classe 1989, laureata in Scienze e Tecnologie delle Arti e dello Spettacolo e in Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane, ha conseguito il master “L’impresa della cultura: gestire, finanziare, comunicare la cultura del territorio” di ALMED.
Organizzazione, formazione e progettazione sono i tre pilastri attorno cui ha sviluppato la propria professionalità. Libera professionista, si occupa di grandi eventi. In passato ha collaborato in festival come Segni d’Infanzia, Crucifixus Festival di Primavera, Passi nella Neve, Acque&Terre festival, Fuorinorma, Corpus Hominis – Festival della Comunità, Festival nazionale della Missione.
Ama il teatro, il cinema e le arti performative.
Crede che i progetti non debbano svanire nel nulla, ma che il loro compito sia generare processi, amplificare spazi, valorizzare territori e comunità.

Born in Brescia in 1989, she has a degree in Sciences and Technologies of Arts and Entertainment and in Pedagogical Project and Training of Human Resources. She obtained a master’s degree in “The enterprise of culture: managing, financing, communicating the culture of the territory” from ALMED.
Organization, formation and planning are the three principles around which she has developed her expertise. Freelance, she works on big events. In the past she has worked in festivals such as Segni d’Infanzia, Crucifixus Festiva di Primavera, Passi nella Neve, Acque&Terre Festival, Fuorinorma, Corpus Hominis – Festival della Comunità, Festival nazionale della Missione.
She loves theatre, cinema and performing arts.
She believes that all projects should not vanish into thin air, but that their task is to generate processes, amplify spaces, enhance territories and communities.