Andrea De Caro

Rappresentante Regione Liguria – Andrea De Caro

Nato a Ravenna il 4 gennaio 1988 e trasferitosi a Genova con la sua famiglia nel 1995, ha intrapreso gli studi universitari nel 2008 in Tecniche per la pianificazione urbanistica territoriale e ambientale presso la Facoltà di Architettura di Genova, e terminato la specialistica in Progettazione e pianificazione della città e del territorio presso la Facoltà di Architettura di Firenze, con una tesi dedicata alla riqualificazione del quartiere de La Boca a Buenos Aires, in cui ha vissuto per alcuni mesi.
È durante questo percorso di studi che gli è apparsa evidente la trasversalità dell’urbanistica in tutte le sue applicazioni, approfondite anche grazie a workshop e progetti seguiti all’estero.
Proprio questa trasversalità, unitamente alle esperienze lavorative intraprese per sostenere autonomamente il proprio percorso formativo universitario, gli ha fornito gli strumenti per impegnarsi come coordinatore della valorizzazione e gestione del Complesso Monumentale della Lanterna di Genova iniziato nel 2014, per mezzo della Fondazione Mario e Giorgio Labò, di cui è membro, nata nel 1983 e dedicata agli studi e alla progettazione in architettura e urbanistica.
Sta attualmente frequentando, a seguito di una selezione, il Master di 1° livello UniGE – Regione Liguria “Imprenditorialità nel settore creativo per i beni culturali e in particolare per i siti Unesco” con il fine di aprire un’impresa culturale creativa.

Andrea De Caro was born in Ravenna on January 4th, 1988 and he has been living in Genoa since 1995.
At the faculty of Architecture of the University of Genoa he studied “Territorial and Environmental Planning Techniques”. At University of Florence he achieved his specialisation in “Planning and Design of the city and territory” with a dissertation on “Urban redevelopment of the La Boca neighborhood of Buenos Aires”, a city where he also had been living for some months.
Including workshops, overseas projects and the different working experiences he made to pay for his studies to his formation, he learned how Urban Planning cuts across a wide range of areas. This training made him able to be committed in the management of “Genoa’s Lighthouse monumental complex”, where he has been working as coordinator of the complex since 2014 with the help of “the Mario and Giorgio Labò Foundation”, of which he is a member. The foundation, established in 1983, is dedicated to studies and planning in Architecture and Urban planning.
Recently he has been selected for attending a Master’s program in “Entrepreneurship in the creative sector for cultural heritage and in particular for UNESCO sites – 1st level” , promoted and supported by UE funds at the University of Genoa by Regione Liguria, with the goal of starting a creative cultural enterprise.