11 Lug 2017
IMG_7790

Verso il primo UNESCO Italian Youth Forum: appuntamento a Matera per marzo 2018

Si è tenuto martedì 11 Luglio, alle ore 10.30, presso la Sala Mandela del Comune di Matera,  il primo incontro di avvicinamento all’UNESCO ITALIAN YOUTH FORUM, che si terrà a Matera nel mese di Marzo 2018, promosso dal Comitato giovani per la CNI dell’UNESCO in collaborazione con il Comune di Matera e la Fondazione Matera – Basilicata 2019.

A margine dell’incontro è stato siglato un accordo di collaborazione con Digital Lighthouse, per la valorizzazione del patrimonio culturale attraverso la realizzazione di un videogioco ambientato nel World Heritage Site dei Sassi e delle Chiese rupestri.

Presenti il Presidente del Comitato Giovani Unesco Paolo Petrocelli, l’assessore ai Sassi del Comune di Matera Paola D’Antonio, Rossella Tarantino, Manager sviluppo e relazioni della Fondazione Matera-Basilicata 2019 il Direttore dell’Alsia Rocco Sileo, lo Chief Executive Officer & Founder Digital Lighthouse Davide Colangelo, la Prof. Angela Colonna della Cattedra Unesco dell’Unibas, Salvatore Palmieri Delegato giovani della Coldiretti Basilicata, Antonio Candela Consulente della Bcc della Basilicata e Presidente del Comincenter, Mariano Schiavone dell’APT di Basilicata.

Di seguito gli interventi dei protagonisti:

Rocco Sileo, Direttore dell’Alsia di Basilicata

Eleggere la Basilicata come sito Unesco, perché ombelico del mediterraneo.

La regione dai 131 dialetti, un patrimonio di biodiversità immenso. Ogni 10 km cambia il paesaggio, dalle montagne al mare. La Via Herculia è un progetto che valorizza paesaggio e patrimonio enogastronomico, un circuito breve frutto di una ricerca. Noi dell’Alsia vorremmo sfruttare il Forum per promuovere l’itinerario culturale.

Angela Colonna, Cattedra Unesco

Paesaggi culturali del Mediterraneo e Comunità dei saperi.

La questione del Mediterraneo è cruciale, un laboratorio doloroso in termini di problemi da risolvere e opportunità potenziali

Paolo Petrocelli, Presidente Comitato Giovani della CNI per l’Unesco.

Favorire il dialogo interculturale, nel Mediterraneo, legandolo ai temi della tecnologia e dello sviluppo sostenibile. Questo è il messaggio che vogliamo lanciare, da Matera, in vista del prossimo Unesco Italian Youth Forum che si terrà nel 2018 proprio nella Capitale Europea della Cultura.

Vogliamo costruire un percorso comune, insieme alle istituzioni del territorio ed anche ai partners per costruire un percorso comune.

Rossella Tarantino, Manager sviluppo e relazioni Fondazione Matera – Basilicata 2019

L’Abitante culturale è fondamentale e la mission della Fondazione è favorire la più ampia partecipazione dei cittadini di Matera e lucani, ma anche di chi vuole dare un contributo al percorso che ci avvicina al 2019.

Il Comitato giovani rappresenta la migliore gioventù italiana ed è un piacere per me e per noi sposare il Forum ed aiutare concretamente realtà come la vostra a realizzare e perseguire gli obiettivi posti, soprattutto il dialogo interculturale nel bacino del Mediterraneo.

Antonio Candela BCC di Basilicata e Presidente del Consorzio Unibas

Siamo disponibili a strutturare un percorso ed a condividere la nostra esperienza sulle politiche attive del lavoro ed a fornire supporto come BCC della Basilicata per un supporto concreto alla realizzazione del Forum di Unesco Giovani. Siamo attenti ai progetti di valore e siamo molto attivi sul territorio, crediamo che attraverso il fondo che mettiamo a disposizione possiamo creare opportunità a lungo termine, con percorsi con una prospettiva. La vostra linea è pienamente condivisibile soprattutto perché voglio guardare con ottismo a chi sta provando a costruire qualcosa al Sud ed in particolare in Basilicata.

Giovanni Oliva Delegato della Regione Basilicata

La Regione, attraverso il suo affiancamento, sosterrà la logistica del Forum contribuendo con idee e proposte alla sua realizzazione.

Per Matera è un tassello importante che si aggiunge agli altri che si inanellano fino al 2019. Per la Regione è un’opportunità da percorrere insieme a voi, ai giovani lucani che credono nel loro territorio.

Paola D’Antonio, Assessore ai Sassi del Comune di Matera

Vi ringrazio per aver scelto l’amministrazione comunale per aver fatto questo incontro oggi.

Condivido con voi il meraviglioso lavoro portato avanti. Spero si concretizzino forme o strutture formali di confronto e condivisione e mi auguro che questo momento sia l’occasione di raccogliere opportunità e progettualità.

Ci auguriamo come amministrazione che iniziative come questa possono essere replicate sul nostro territorio. Per voi la nostra amministrazione sarà sempre un punto di riferimento, le porte per il Comitato Giovani e per l’associazionismo sono sempre aperte.

Davide Colangelo, Chief Executive Officer & Founder Digital Lighthouse

La nostra è una sinergia tra realtà simili per dinamicità. Digital Lighthouse e il Comitato Giovani Unesco realizzeranno insieme un videogioco che ripropone due anime del territorio. Quella storica e culturale legata al centro storico ed ai Sassi e la seconda legata alle tecnologie ed al futuro. Un progetto che sarà sostenuto con fondi privati, in un contesto di valorizzazione del territorio attraverso il gaming, un settore quello dei videogiochi in costante crescita.

Mariano Schiavone Agenzia di Promozione Turistica della Basilicata

L’agenzia vi sarà di supporto nelle vostre attività perché sposa il vostro appoggio, che definirei ottimale, di far vivere appieno la città di Matera in un’ottica di ospitalità immersiva che non può che giovare al nostro territorio.