Libertà a più voci

abruzzo

La tavola rotonda Libertà a più voci si inquadra nell’ambito dei diversi eventi che, in tutta Italia, il Comitato Giovani UNESCO ha organizzato per celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, in modo capillare e coordinato, su tutto il territorio nazionale. Nello specifico, la discussione convergerà sul tema della libertà di stampa e d’espressione attraverso il racconto diretto di profonde ed eterogenee esperienze professionali, per esplicitare le dinamiche riguardanti il mondo del giornalismo e della comunicazione nonché sensibilizzare l’opinione pubblica su problematiche d’attualità scomode e spesso occultate. L’incontro dunque vuole porsi come atto di difesa e promozione verso una libertà che, pur essendo un diritto inalienabile dell’uomo, stenta ancora ad affermarsi come diritto globale.

Nel mondo a noi contemporaneo, dove le libertà fondamentali dell’individuo appaiono continuamente minacciate è dunque necessario portare in luce un dialogo ed un confronto senza censure come forma per maturare verso un progresso civile e sociale.

Una società infatti, può dirsi davvero libera e democratica solo quando riesce a garantirne le condizioni, le possibilità e gli strumenti di accesso all’informazione e alla conoscenza.

 

Programma:
MODERATORI

Alessia Di Giovacchino, Press and Relation Office Didimà Comunicazione
Roberto Ciuffini, Giornalista News-Town

Saluti Istituzionali

INTERVENTI
Mario Di Gregorio, Ordinario Università dell’Aquila
Libertà e giustizia
Antonello Zappadu, Giornalista Prensa Internacional de Colombia
L’esilio obbligato

Simone Bruno, Reporter freelance
Racconti dalla Colombia

Elena Stramentinoli, Reporter Presa diretta
Tra inchieste giornalistiche e attualità

Carmine Amoroso, Regista
Censure e tabù nell’era dei social network

Giulio Borrelli, Giornalista
Sguardo alla libertà di stampa d’oltreoceano

Riccardo Noury, Portavoce Amnesty International Italia
Diritti umani e libertà d’informazione

ORE 17.30 – 18.15 BREAK

Cantina Farnese
Vino, espressione autentica del territorio

ORE 18.15 – 19.30 LETTURA TEATRALE

Muré Teatro
Fontamara