Giornata mondiale del teatro

GI TEATRO BLU- FB

La Giornata Mondiale del Teatro è stata celebrata per la prima volta nel 1961 su iniziativa dell’International TheatreInstitute (ITI).

Da allora, ogni anno, il 27 Marzo, la data di apertura della stagione “Theatre of Nations” che si svolse a Parigi nel 1962, la Giornata Mondiale del Teatro viene celebrata attraverso le più diverse forme, da tutta la comunità teatrale internazionale, dagli oltre 90 Centri ITI sparsi in tutto il mondo, dai teatri di tutto il mondo, dai professionisti e appassionati, dalle università, dalle accademie e dalle scuole.

In tale data vengono organizzate e promosse numerose iniziative, nazionali e internazionali,per celebrare il teatro in tutto il mondo.

La data non solo rappresenta la celebrazione del valore e dell’importanza della forma d’arte teatrale, ma intende anche essere un’azione di sensibilizzazione rivolta ai governi e alle istituzioni affinchè riconoscano il valore del teatro, non solo come forma d’arte, ma anche come importante volano di sviluppo e crescita economica delle Nazioni.

Tra le iniziative promosse da UNESCO giovani rientra la celebrazione delle Giornate Internazionali quale strumento di promozione e sensibilizzazione delle tematiche unescane. Il teatro come espressione artistica, come madre della catarsi, come ponte tra reale e realistico. L’emozionante giochi di ruoli e di emozioni che compongono lo spettacolo dal vivo, forma primordiale di commistione tra danza, musica, parole, suono, corpo. Dalla lirica al teatro contemporaneo, il teatro ci insegna a vedere con occhio nudo, i numerosi aspetti che fanno parte dell’esistenza e della vita umana.

Il Comitato Giovani della Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO intende promuovere quest’arte antica ma sempre attuale, nella Giornata Mondiale del teatro, affinchè le nuove generazioni riconoscano con consapevolezza il suo valore sociale e culturale, educando a vivere la passione come conoscenza profonda della condizione umana e dei suoi aspetti più remoti, essenziali, divertenti o tragici.

Nelle venti regioni italiane, all’interno del progetto UNESCOEdu, si realizzeranno laboratori, performance, seminari sul ruolo e la funzionalità sociale del teatro, sia come forma artistica che di conoscenza del teatro popolare, legato ad ogni tessuto regionale. Particolare importanza verrà data alla sperimentazione della recitazione con i ragazzi delle scuole superiori e alla possibilità che la cultura offre, di ripensare i luoghi e arricchire gli individui.

IL MESSAGGIO DELLA GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

Una delle più importanti iniziative promosse in occasione della GMT è il lancio e la diffusione del Messaggio della Giornata Mondiale del Teatro da parte di una personalità riconosciuta a livello mondiale che, su invito dell’ITI, condivide con il mondo le sue riflessioni sul teatro e sulla cultura della pace.

Il primo Messaggio della Giornata Mondiale del Teatro è stato scritto da Jean Cocteau nel 1962.

Il Messaggio viene tradotto in oltre 50 lingue, letto da decine di migliaia di spettatori prima degli spettacoli nei teatri di tutto il mondo e riportato da centinaia di quotidiani. Tutti i media collaborano nella diffusione del messaggio, attraverso oltre un centinaio di stazioni radio ed emittenti televisive che trasmettono il messaggio agli ascoltatori e spettatori in tutti gli angoli dei cinque continenti.


OBIETTIVI

Gli obiettivi della Giornata Mondiale del Teatro sono:

  • promuovere il teatro in tutte le sue forme in tutto il mondo;

  • rendere le persone consapevoli del valore del teatro in tutte le sue forme;

  • consentire alle comunità internazionale del teatro di promuovere il loro lavoro su larga scala anche al fine di sensibilizzare i governi e gli opinion leader sul valore el’importanza della teatro in tutte le sue forme affinchè li promuovano e supportino;

  • percelebrare ilteatro in tutte le sue forme;

  • perla gioia di condividere il teatro con gli altri.

GMT 2017

Quest’anno il MIUR, in collaborazione con l’ITI e con il “Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO”, ha lanciato un nuovo concorso di scrittura teatrale destinato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

L’opera vincitrice sarà messa in scena dagli studenti dell’Istituto di appartenenza dello studente autore della short-play, coadiuvato da esperti di teatro professionisti e il Comitato Giovani UNESCO attraverso i Comitati Regionali sta promuovendo delle iniziative nelle scuole per la promozione della Giornata Mondiale del Teatro.