Davide Boosta Di Leo

Auguro a voi , nella vita prima che nella carriera,  all’interno e fuori dall’ unesco, di sviluppare e non perdere la capacità di cercare, riconoscere e amare la diversità . Soprattutto ora. In questo momento . L’umanità intera ed il corollario di culture capace di produrre tutto il bello che difendiamo e promuoviamo deriva e continua a dipendere dagli innesti di luoghi, persone, capacità e genio che si muovono , ahi noi non sempre liberi, all’interno del contenitore Mondo . E pianta semi che mangeremo tutti. Costruisce monumenti e legami più grandi dei monumenti stessi , genera idee e continua a scavare le fondamenta del futuro prossimo con consapevolezza ed incoscienza allo stesso tempo.  e ragionevole bellezza. Allora non perdiamo l’occasione di innamorarci di ciò che non conosciamo perché sarebbe come sopravvivere alla vita senza averla vissuta mai.