04 Apr 2017
UNESCO Project-page-001

Bando UNESCO – World Heritage Volunteers 2017

E’ giunto alla decima edizione la campagna World Heritage Volunteers (WHV) “Heritage in our Hands”, promossa dal Centro del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nell’ambito del Programma di Educazione al Patrimonio Mondiale. L’iniziativa WHV è stata lanciata nel 2008 per incoraggiare giovani volontari a intraprendere azioni concrete e a svolgere un ruolo attivo nella protezione, conservazione e promozione del patrimonio mondiale. L’iniziativa consiste in campi di azione organizzati da organizzazioni giovanili o istituzioni in collaborazione con differenti parti interessate e partner, che lavorano insieme per mantenere un ottimale stato di conservazione dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità. L’iniziativa mobilita volontari nazionali e internazionali attraverso attività sia pratiche e partecipative sul campo, sia di sensibilizzazione in merito alla conservazione del patrimonio culturale e naturale mondiale. Per l’anno 2017 sono stati selezionati n. 50 progetti che saranno realizzati in diverse parti del mondo, tra cui n. 13 in Europa: tra questi l’UNESCO ha selezionato anche il progetto presentato dalla Fondazione Patrimonio UNESCO Sicilia quale Struttura Operativa di supporto per la gestione del sito seriale UNESCO “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale”. Il progetto della Fondazione UNESCO Sicilia, “WHV – International tourist assistance, promotion and accessible tourism monitoring”, sarà implementato a Palermo e Cefalù, nel periodo 16/07/2017 – 02/08/2017 (escluse le date di arrivo e partenza) e annovera importanti partner istituzionali e tecnici: il Comune di Palermo, il Comune di Cefalù, l’Università degli Studi di Palermo e l’ERSU (Ente Regionale per il diritto allo Studio Universitario), l’OTIE (Osservatorio sul turismo delle isole europee). Attività previste dal progetto I giovani volontari saranno impegnati: – nell’accoglienza turistica presso i Visitor Center UNESCO di Palermo e Cefalù; – nella traduzione, nelle proprie lingue madri, dei materiali promozionali del sito UNESCO; – nella creazione di una breve guida rivolta ai turisti e relativa alle buone pratiche di turismo sostenibile; – nella conduzione di una breve campagna di monitoraggio sul turismo accessibile per i soggetti diversamente abili; – nella realizzazione di un video promozionale. Per maggiori dettagli sul progetto, si può consultare il progetto approvato dall’UNESCO. Sei interessato a prendere parte al progetto come volontario? Per qualsiasi informazione su come partecipare al progetto puoi contattare la dr.ssa Lidia Scimemi della Fondazione Patrimonio UNESCO Sicilia lidia.scimemi@unescosicilia.it

Ecco il link dove trovare maggiori informazioni

consulta il bando