Antonio Giuseppe Martiniello

ll Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO – Regione Campania è orgogliosa di nominare come suo Ambasciatore Antonio Giuseppe Martiniello, giovane architetto campano che ha saputo coniugare arte, tecnica ed eleganza fondando uno degli studi di architettura con sede a Napoli più importanti sul panorama internazionale, Studio KellerArchitettura, in grado di esportare il meglio del Made in Italy al di fuori dei confini nazionali. Non solo architetto ma anche imprenditore, nelle vesti di co-founder del magnifico progetto Made in Cloister, nato con una precisa mission legata alla rigenerazione urbana nel cuore di Napoli.
Il progetto Made in Cloister è partito nel 2012 con il restauro del chiostro Cinquecentesco della Chiesa di Santa Caterina a Formiello – raro esempio di Rinascimento a Napoli e archeologia industriale borbonica – che versava in uno stato di totale abbandono. La storia del luogo e la sua posizione hanno definito il progetto di riconversione: recuperare una parte del patrimonio culturale della Città per destinarla al rilancio delle tradizioni artigianali, rinnovandole con spirito contemporaneo attraverso la realizzazione di progetti con artisti e designers internazionali.
Un nucleo importante per le attività commerciali napoletane nei secoli passati che ritorna ad essere “fabbrica del fare”, coniugando contenuti sociali e artistici in una nuova chiave sostenibile per il territorio.
La motivazione alla nomina di Antonio Giuseppe Martiniello Ambasciatore è in questo: che la sua creatività, l’innovazione delle sue idee e il suo concreto modo di salvaguardare e promuovere il nostro patrimonio storico-artistico e di interagire con la comunità siano il punto di partenza e ispirazione per il nostro Comitato regionale negli anni a venire.